I Bambini e il Sogno

i bambini e il sogno psicologia

I sogni dei bambini, per Freud, sono semplici appagamenti di desideri e facili da comprendere, non hanno contenuti psichici complessi come quelli degli adulti. Quando la deformazione onirica non è ancora pienamente attiva, sotto i 5/7 anni, i sogni appaiono brevi, chiari, coerenti e facili da comprendere. Solitamente i sogni infantili non hanno bisogno di analisi, si collegano spesso ad un’esperienza di vita del giorno prima che spiega il sogno, come reazione psichica all’esperienza vissuta. Il bambino nel sogno trova un appagamento diretto, non censurato, dei suoi desideri. Continua a leggere “I Bambini e il Sogno”

Il Sogno

sogno psicologia freud

“E’  molto probabile  che il sognatore sappia che cosa significhi il suo sogno, solo non sa di saperlo e per questo crede di non saperlo.  Si tratta solo di metterlo in grado di scoprire quello che sa e di comunicarcelo. Non pretendiamo che ci dica subito il senso del suo sogno, ma egli potrà scoprirne l’origine, la cerchia di pensieri e di interessi da cui proviene”.

Per Freud il sogno è  un’attività psichica organizzata, diversa dalla veglia, con sue leggi. E’ una formazione psichica densa di significato, una manifestazione di contenuti psichici rimossi che, attraverso l’interpretazione, possono essere riportati alla luce. Continua a leggere “Il Sogno”